(LA POPOLAZIONE DELL’AFRICA RADDOPPIERA’ NEI  PROSSIMI TREMNT’ANNI )

L’UMANITÀ’ CRESCE MA LENTAMENTE Siamo 7 miliardi e 600 milioni di persone. Eravamo  750 milioni nella rivoluzione industriale (a fine ‘700); poi siamo saliti da 1 a 2 miliardi tra 1800 e 1927. Nel 1974 il raddoppio ( 4 miliardi) . Il tasso di fertilità flette, anche in African dove rimane alto.  LEGGI QUI   LEGGI QUI

DISEGUALI NEL TERRITORIO E NEI REDDITI Per il  Fondo monetario, nel mondo  siamo 7,5 miliardi . Ben più della metà si concentra in tre aree: 1,4 miliardi vivono in Cina, 1,3 miliardi in India e 1,2 miliardi appunto in Africa. Con tragici squilibri nei redditi. Tra i 14 mila dollari di un cinese, i 6 mila di un Indiano, i 36 mila di un italiano.” LEGGI QUI

PIÙ UOMINI CHE DONNE Sono più gli uomini delle donne, centodue ogni cento. Il prossimo anno, record per la prima volta nella Storia: gli over 60 saranno un miliardo. Più della metà dell’aumento sarà concentrato in nove Paesi: India, Nigeria, Repubblica democratica del Congo, Pakistan, Etiopia, Tanzania, Stati Uniti, Uganda e Indonesia. LEGGI QUI 

IN NIGERIA IL RITMO DI CRESCITA PIU’ CELERE In Nigeria ci sarà il ritmo di crescita celere : dal settimo posto salirà al terzo, superando gli Stati Uniti. Il  primato all’India. Conta ora un miliardo e 300 milioni, pari al 18% della popolazione mondiale. Nelle proiezioni Onu supererà la Cina, un miliardo e 400 milioni di abitanti, e sarà il paese più affollato del mondo. LEGGI QUI

 TASSI DI FECONDITA’ CINQUE VOLTE MAGGIORI  Secondo l’Istat, In Italia, dieci donne , mediamente, fanno 12 bambini. Per mantenere l’equilibrio nascite-morti, ce ne vorrebbero 21. In un Paese africano come la Nigeria, abbiamo 53 bambini per dieci donne, un tasso cinque volte il nostro. LEGGI QUI 

IN AFRICA LA POPOLAZIONE RADDOPPIERA’ IN 30 ANNI In Africa la popolazione raddoppierà in 30 anni. Saranno 2,5 miliardi. Tra i  paesi dove si fanno più figli, i primi 15 sono africani. 26 le nazioni del continente , nel giro dei prossimi 30 anni , raddoppieranno  la  popolazione. Per le Nazioni Unite, alla fine del secolo , metà dei bambini del mondo (sotto i 14 anni) saranno africani. LEGGI QUI

LA CATTIVA ALIMENTAZIONE UCCIDE. UNO SU CINQUE Un decesso su cinque nel mondo sarebbe legato alla cattiva alimentazione.  Lo dice uno studio dell’HME (istituto di misura e valutazione della salute) di Seattle (USA). Su 55 milioni di morti nel mondo nel 2016, quasi il 20% è collegabile a una dieta povera di cereali completi, frutta e legumi e pesce LEGGI QUI 

SCRIVONO 

DOMENICO QUIRICO Sapete: non mi ha più lasciato il puzzo della miseria, si è attaccato ai vestiti, alla pelle, mi ha inseguito dopo che ne sono uscito. Ho gettato via i vestiti che indossavo, ed è rimasto lì, mi è entrato dentro. Mi insegue e mi perseguita. Cosa è l’odore dei poveri? È un misto di sudore sudiciume immondizia urina secrezioni catarri cibi guasti o di poco pregio vestiti usati e riusati senza lavarli; è il trasudare della paura e di una dolente pazienza di vivere. LEGGI QUI 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.