Barbara Terrana dipingeva. Dipingendo, un giorno resta a corto di blu. Nevicava. A comprarlo fuori non ci pensava proprio. Guardando la rivista che usava da salvaschizzi trova il blu che  cercava, del tono che voleva, tanto blu da risolvere ogni problema. Ma non solo il blu. Con  gli occhi fissi nelle pagine alle quali aveva finora destinato sguardi distratti , trova altri colori e linee. Arriva da qui ai miracoli del collages, al piacere di dominare la realtà, sformando forme per creare altre forme…

CLICCA QUI PER VEDERE LE IMMAGINI

Terrana in mostra

Sono un giornalista totale che scrive, parla e fotografa. Una passione: la bici da corsa. Un sogno: riuscire a far capire anche quello che non capisco.

Seguici e clicca su

Rispondi