di PASQUALE HAMEL

Ciao Giovanni, ti invio questa battuta. Consentimi una battuta. Continuo a leggere mugugni e risentimenti per questi provvedimenti che si fanno, via via, più restrittivi. Come sapete, considero la libertà personale bene supremo ma, chiedo a me stesso e a tutti voi, come potremo esercitare questa stessa libertà se mettiamo a rischio mortale noi stessi che questa libertà dovremmo esercitare ? La libertà e le libertà sono attributi essenziali di uomini vivi e non di gente morta”