E’ in mostra il presepe di vetro di Pippo Made. E’ stato inaugurato, sabato 30 novembre alle 18, nella chiesa del Monastero di Santa Caterina d’Alessandrina a Palermo, “Nativity” il particolare presepe in vetro di Murano composto dalle 18 sculture in vetro di Murano.

Sono state realizzate dall’artista Pippo Madè, in collaborazione con Loredano e Dino Rosin, nel 1978 a Murano. Leoluca Orlando, anche l’Assessore Regionale al Territorio ed ambiente Toto Cordaro e il sindaco di Monreale Alberto Arcidiacono e don Giuseppe Bucaro, direttore dell’Ufficio Beni Culturali dell’Arcidiocesi di Palermo.

L’evento, organizzato dall’Associazione Culturale Festina lente, è stato arricchito dalla relazione della Storico dell’Arte Adriana Mastrangelo che ha raccontato la storia del luogo e poi delle sculture in vetro realizzate dall’artista palermitano, già esposte nella Basilica Papale di San Francesco d’Assisi, nel Duomo di Monreale, nella Cappella Palatina, nell’Oratorio di Santa Cita, ancora una volta a Monreale all’interno del Complesso Monumentale Guglielmo II, nella Cattedrale di Palermo, nella sede del Comune di Lecce a Palazzo Carafa e nella Basilica fiorentina di Santa Croce.

Ritroveremo il Madè che i nostri lettori conoscono perché tanto spazio SE E’ COSÌ ha dato alla sua pittura. Conosciamo la sua passione. Dipinti dove  Storia e le storie si snodano tra volti dai tratti marcati ed espressioni forti, geometrie brillanti  e volumetrie fantastiche, alberi luminosi e figure mostruose, delicati paesaggi in azzurro e sinuosi nudi di donna.  Foglie verdissime e limoni giallissimi.  I suoi frutti, i suoi colori. Immagini da rivedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.