REGIONE E BILANCIO “ CONSOLIDATO “ PAROLA SEMPLICE MA EFFETTI TRAGICI

( senza bilancio consolidato non si potranno rinnovare i contratti a termine. tra cui quelli dei forestali )

di LELIO CUSIMANO

Credo che possa essere utile aggiungere qualche breve considerazione su l’intervista a questo Blog del Vice Presidente della Regione, Gaetano Armao, quando parla delle conseguenze del mancato consolidamento del bilancio ( leggi..) Faccio un esempio. Quando si dice che la Regione ha un debito di 8 miliardi, si parla della sola Regione. Con il consolidato invece si contabilizzano i crediti e i debiti degli enti, delle società  e di tutte quelle realtà che dipendono dal bilancio regionale. Agli 8 miliardi di debito “ufficiale”, bisogna quindi aggiungere tante voci:  oltre due miliardi della sanità, oltre un miliardo del servizio idrico, quasi due miliardi dei rifiuti e così via; è per questo che, molto probabilmente, il debito di 8 miliardi è destinato almeno a raddoppiare! Ma non finisce qui.

A seguito del mancato consolidamento del bilancio, scatta per legge una sanzione: la Regione non può procedere ad assumere dirigenti esterni, consulenti e qualunque altro profilo professionale. Detto così non sembra un gran problema; ma tra le assunzioni bloccate rientrano anche i forestali e molti precari. Stiamo parlando di decine di migliaia di posti di lavoro. Insomma si scrive consolidamento ma si legge tragedia!

Sono un giornalista totale che scrive, parla e fotografa. Una passione: la bici da corsa. Un sogno: riuscire a far capire anche quello che non capisco.

Seguici e clicca su

Rispondi