SAN VITO, NELLA BAIA DI SANTA MARGHERITA

Cartier Bresson diceva che  lo scatto nasce da una pulsione che allinea , in un attimo  l’occhio, la mente e il cuore. Per Enzo Sellerio ogni scatto è il riflesso di libri letti, pitture gustate , film visti. Questa foto è scattata nella baia di Santa Margherita, a due chilometri da San Vito, uno spazio sublime dove si inseguono spiagge dorata, nere scogliere, campi di disa.  Un ombrellone, mare e sabbia dai colori freddi e intensi, una donna sola che guarda lontano, che cerca qualcuno. Ho ritrovato le atmosfere della pittura di Hopper.

Sono un giornalista totale che scrive, parla e fotografa. Una passione: la bici da corsa. Un sogno: riuscire a far capire anche quello che non capisco.

Seguici e clicca su

4 pensieri su “SAN VITO, NELLA BAIA DI SANTA MARGHERITA

  1. Aspetto impaziente l’arrivo di settembre per tornare giù …
    Per fortuna, ci sono post come il Suo a scacciare la malinconia e la saudade di Palermo, della Sicilia tutta.

Rispondi