TELEFONANDO: LA SICILIA NELL’AUTONOMIA. QUESTA SICILIA PRECARIA NELLE ENTRATE… E NELLA SPESA

Giacinto Della Cananea

Prof. Giacinto Della Cananea

In Sicilia, cronache elettorali stanche (e stancanti). Irrompono sulla scena muta candidati rifiutati (Rosario Crocetta), candidati che si rifiutano (Pietro Grasso prima, ora Angelino Alfano), autocandidati destinati al rifiuto degli elettori… Nel contesto resta cruciale la domanda: questa Autonomia speciale serve? Telefono a Giacinto Della Cananea, professore di Tor Vergata, amministrativista di peso. Mi risponde che no, non lo appassiona la disputa ideologica sull’autonomia. “Meglio, mi dice, vedere in concreto come si esercita…”
E come si esercita in Sicilia? “ Leggiamo i rapporti della Corte dei Conti che mette a confronto gli andamenti delle amministrazioni pubbliche nelle varie regioni. ” Cominciamo dalle entrate: “ In Italia riescono a incassare il 70 per cento delle imposte dovute…” E in Sicilia ? “ Il 56, 15 punti in meno, 600 milioni di euro secondo il vostro assessore, tutt’altro che briciole..” Tutt’altro, e la spesa ? : “ Un esempio: la banda larga, sovrastruttura sempre più strategica. Un privato che vuole investire ottiene mediamente risposta, in Italia, in meno di cento giorni..” E da noi? “ 153… Per questo le dico: non si tratta di stabilire se l’Autonomia è giusta o no, bisogna vedere come la si esercita. ” Chiaro, Professore. Ma idee come autonomia e regionalismo non sono in crisi ? “ L’autonomia in Sicilia, nei progetti, nasce per pochi anni. Ne sono passati più di 70. Si viaggiava più in nave, oggi, con 50 euro a Ryainair, ci si collega in un’ora… Una revisione culturale è necessaria…”
Ha ragione. Ci sono ritardi da rivedere, ma qui non si vogliono neppure vedere. E gli elettori, da parte, loro, non vogliono vedere le urne. Demopolis di Pietro Vento, in ultimo sondaggio, accerta che meno della metà dei siciliani andrebbe al voto. Se è così…

internet e banda larga in Sicilia

Sono un giornalista totale che scrive, parla e fotografa. Una passione: la bici da corsa. Un sogno: riuscire a far capire anche quello che non capisco.

Seguici e clicca su

2 pensieri su “TELEFONANDO: LA SICILIA NELL’AUTONOMIA. QUESTA SICILIA PRECARIA NELLE ENTRATE… E NELLA SPESA

  1. Pingback: Regione Sicilia (agg. agosto 2017) – Se è così… il blog di Giovanni Pepi

  2. Pingback: ALLA REGIONE PERSONALE ALLE STELLE SOLO CHE L’EFFICIENZA E’ ALLE STALLE… – Se è così… il blog di Giovanni Pepi

Rispondi