A Palermo, nel porto ,  i pescatori preparano le loro lance per la la nuova stagione. E provano i colori sui muri. Tinte e toni diversi mascherano la pietra. Forme senza forma si formano e si sformano per effetto del caso. Qualche volta, per pura coincidenza di scelte e di getti, nasce una visione, elementi  da nessuno disposti si incrociano come  il secchio di rifiuti sullo sfondo di schizzi di vernice che si incrociano, si mescolano e si trovano. (gp ): Ho inserito questo scagtto nella mia galleria : Se vedere le altre cliccate qui 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.