PODIO PERSONE IMG_0359.JPG

Per Cartier Bresson dietro uno scatto c’è una linea che unisce l’occhio, la mente e il cuore. Per Enzo Sellerio il riflesso di libri letti, pitture gustate , film visti. Non te ne accorgi subito, ma capisci dopo, davanti alla foto che hai fatto, perché l’hai fatta….Quest’uomo ha per viso una borsa come le figure di Magritte hanno mele e bombette. Quelle scale così geometriche evocano , nella loro perfezione, certe atmosfere surreali di De Chirico. Sbaglio, certo. Ma l’ho pensato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.