SICILIA

TAGREGIONE

NELLO MUSUMECI PRESIDENTE Nello Musumeci è il nuovo presidente della Regione siciliana. Eletto il 5 novembre 2017 con il 39,80 % dei voti. In Assemblea regionale è sostenuto  da 36 deputati su 70 :  12 di Forza Italia, 5 di Popolari e Autonomisti, 5 dell’Udc, 4 di Diventerà Bellissima , 3 di Fratelli d’Italia-Noi con Salvini, 7 dal suo listino compreso se stesso. All’opposizione 34 deputati. 20 Movimento 5 stelle, 11 Pd, 2 Sicilia Futura , 1 Cento Passi LEGGI QUI…

MENO DELLE META’ ALLE URNE il 53,24% degli elettori, più di uno su due, non ha votato. Alle urne 2.179.474 su oltre 4,6 milioni, il 46,76%. Le percentuali più basse a Enna ( 37,68% ), Agrigento ( 39,6% )  Caltanissetta ( 39,83% ).  Le più alte a Messina ( 51,69%) , Catania ( 51,58%). Le altre:  Palermo 46,4% , Ragusa 47,48%, Siracusa il 47,55%, Trapani  45,43%. Nel 2012 aveva votato il 47,41%, lo 0,65% in più. LEGGI QUI …

.CROLLA LA FIDUCIA NELLA REGIONE La fiducia dei siciliani nell’istituzione “Regione” crolla dal 33% del 2006 al 12% di oggi, 20  punti in meno  rispetto alla media nazionale. A dieci giorni dalle elezioni regionali,  Il 26% dei siciliani non sapeva  del voto per  l’elezione del Presidente della Regione e per il rinnovo dell’ARS ( LEGGI QUI )

L’AUTONOMIA SPECIALE, QUESTA SCONOSCIUTA… Da un sondaggio di Demopolis emerge che solo sette siciliani su 10 sanno cos’è l’autonomia speciale della Sicilia. Tra i giovani sotto i 35 anni il livello di conoscenza crolla al 15 per cento LEGGI QUI 

I NO AL TOP NEL REFERENDUM SULLA COSTITUZIONE Sicilia e Sardegna si sono rivelate le Regioni dove gli elettori hanno espresso le maggiori percentuali di dissenso alla revisione costituzionale proposta da Matteo Renzi (rispettivamente 71,6% e 72,2%), Agrigento ed Oristano le città capoluogo di Provincia ove si è raggiunta la maggiore percentuale dei no LEGGI QUI 

ESPORTIAMO INGEGNERI, IMPORTIAMO BADANTI I laureati in Italia sono il 15 per cento degli abitanti sotto i 34 anni. Il 31 per cento dei di questi sono siciliani. Così esportiamo medici e ingegneri e importiamo badanti LEGGI QUI

DICONO

“La politica siciliana eè piùà complessa della fisica subnucleare” Lo dice Antonino Zichichi , già assessore regionale alla Cultura. LEGGI QUI 

SOPRAFFATTA DAI DEBITI Gaetano Armao, assessore al bilancio, dichiara a questo Blog : l’affaticamento finanziario è evidente, Il deficit è a 6 miliardi, con incerte coperture, il debito a 8. Negli ultimi cinque anni, il debito è passato da 5 miliardi a 8.” ( qui )

L’ISOLA DEGLI IMPIEGATI Un quarto dei regionali italiani si concentrano in Sicilia. E un terzo dei dirigenti. Forti le denunce della Corte dei Conti: In Sicilia ci sono un dirigente ogni 9 dipendenti. Uno ogni 13 in Lombardia. Uno ogni 15 nel Lazio. Il procuratore Zingale contesta scelte clientelari. Da Pino Zingale, Corte dei Conti LEGGI QUI  E QUI 

NON SI RISCUOTONO BENE LE TASSE Dice Giacinto della Cananea, professore di diritto amministrativo a Roma, che le amministrazioni pubbliche “In Italia riescono a incassare il 70 per cento delle imposte dovute..” E in Sicilia ?“ Il 56, 15 punti in meno, 600 milioni di euro secondo il vostro assessore, tutt’altro che briciole..” LEGGI QUI 

RITMI DA LUMACA NELLE PRATICHE Dice Giacinto Della Cananea , professore di diritto amministrativo a Roma…” Un esempio: la banda larga, sovrastruttura sempre più strategica. Un privato che vuole investire ottiene mediamente risposta, in Italia, in meno di cento giorni..” E da noi ? “ 153…Per questo le dico: non si tratta di stabilire se l’Autonomia è giusta o no, bisogna vedere come la si esercita.” LEGGI QUI

 

Sono un giornalista totale che scrive, parla e fotografa. Una passione: la bici da corsa. Un sogno: riuscire a far capire anche quello che non capisco.

Seguici e clicca su

Rispondi